Basta così. E’ il momento che la politica faccia la sua parte e garantisca i diritti alle persone che non ne hanno

Sui diritti delle persone sta andando in scena l’ennesimo balletto insopportabile da parte della maggioranza e del governo. Il ddl Cirinnà per noi, in realtà, non è sufficiente. Noi chiediamo diritti interi per tutte e tutti.

Pensiamo che lo Stato debba smetterla di intromettersi nella vita affettiva delle persone e debba smetterla di decidere cosa sia amore e cosa invece no. Tuttavia, è un piccolo passo in avanti.
Spiace dover constatare che di fronte ad ogni passo che si prova a fare per garantire diritti, ci siano sempre coloro che vogliono toglierne e mi riferisco a quei deputati del PD che hanno firmato un documento che chiude sulla stepchild adoption.
La vita delle persone, i loro diritti, non possono essere tema di mercimonio per equilibri e accordi politici dentro la maggioranza o nei partiti del governo.
Basta così, è il momento che la politica faccia la sua parte e garantisca i diritti alle persone che non ne hanno.

Nicola FRATOIANNI