Whirlpool, Barozzino: ottima notizia l’accordo, ora gli investimenti


«L’accordo raggiunto sul piano industriale della Whirlpool Italia è un’ottima notizia ed è la dimostrazione che servono due presupposti irrinunciabili per uscire dalle crisi aziendali e salvare di conseguenza i posti di lavoro: concertazione con i sindacati e investimenti in ricerca e sviluppo. E’ questa l’unica ricetta necessaria, non certo il Jobs Act». Lo ha dichiarato il senatore Giovanni Barozzino, capogruppo di SEL in commissione lavoro, commentando la ratifica dell’accordo Whirlpool Indesit a Palazzo Chigi.

«Ci auguriamo – ha concluso – che questo intesa sia il rompighiaccio per trovare presto soluzioni condivise tra governo e parti sociali volte a risolvere anche tutte le altre vertenze ancora aperte presso il Ministero dello Sviluppo Economico, come Termini Imerese, Alcoa , Almaviva, Natuzzi, tanto per fare qualche esempio».