Votiamo contro l’Italicum perché il filo rosso è quello del potere!

‘Sinistra Ecologia Libertà voterà contro perché con il voto di fiducia il governo sta portando il paese sotto la soglia minima della democrazia. La fiducia è un punto di non ritorno, e oggi si consuma una strappo difficilmente sanabile’.
Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sel a Montecitorio on. Arturo Scotto, intervenendo alla Camera per dichiarazione di voto contro la prima fiducia sulla legge elettorale.
‘Un filo rosso, prosegue il capogruppo di Sel, lega le iniziative del Governo ed è il potere. Più potere al Premier, più potere al dirigente scolastico, più potere all’imprenditore di poter licenziare. Per Renzi la politica è un quotidiano duello, in campo ci sono sempre e solo due contendenti, uno vince e comanda, l’altro perde, muore e scompare. La legge elettorale, è materia parlamentare e quello di oggi è un vero e proprio strappo. Nessun governo democratico, permettersi di comprimere il pluralismo’.