La maschera bianca degli invisibili per protestare contro il decreto lavoro

Al termine della dichiarazione di voto i deputati e le deputate di Sel hanno indossato la maschera bianca degli invisibili per protestare contro il decreto lavoro in discussione alla Camera.
Abbiamo scelto di indossare una maschera perché oggi i lavoratori sono gli invisibili di questa crisi e il decreto che la Camera sta approvando non crea lavoro ma rischia di cannibalizzare il lavoro che c’è, dichiarano i deputati e le deputate di Sel.
Da oggi i lavoratori saranno ancora più invisibili e soli nella crisi perché ricattati con un decreto che non aumenta l’occupazione netta, indebolisce i lavoratori e accresce la precarietà, concludono i parlamentare di Sel.