De Petris e Barozzino su odg per il territorio di Banzi

E' importante e positivo che il Senato, all'interno della Delega Fiscale, abbia approvato l'ordine del giorno presentato da SEL per tutelare il territorio di Banzi, in Basilicata, dai gravi rischi ambientali derivanti dalla realizzazione in quell'area di un Impianto Solare Termodinamico da parte della società Teknosolar Italia2 srl”. L'edificazione dell'impianto comporterebbe non solo una "bonifica" del suolo incompatibile con la vocazione agricola dell'area, ma anche l'uso di materiali altamente pericolosi e nocivi per la salute degli abitanti del comune di Banzi e di tutti quelli limitrofi. Ovviamente l'approvazione di questo ordine del giorno è anche il frutto della straordinaria e immediata mobilitazione cui hanno dato vita le popolazioni lucane, denunciando i rischi che deriverebbero da un siffatto impianto. Altrettanto importante è l'approvazione di un secondo odg che prevede l'incremento delle aliquote fiscali per le produzioni di idrocarburi liquidi e gassosi. E' fondamentale che ci si decida ad adoperare la leva fiscale ai fini della difesa ambientale e come incentivo per una politica energetica nuova.