Siria, Sel: persa l’occasione per dire no alla guerra. No all’utilizzo delle basi in Italia

Non ci stupisce la scelta del Governo di non accogliere la mozione presentata da Sinistra Ecologia Libertà sulla crisi siriana. Evidentemente perché nel nostro dispositivo era esplicito il riferimento al divieto di concessione delle basi italiane in caso di azione militare contro il regime di Assad. Unici in tutto il Parlamento. Lo afferma il capogruppo di Sel in Commissione Esteri on. Arturo Scotto, dopo la bocciatura da parte del Parlamento della mozione di Sel.
Il Governo, nonostante le parole di Letta privilegino in maniera netta la via diplomatica, ha perso un’occasione per dire che l’Italia, in modo chiaro ed inequivocabile, è contro la guerra.
Un’ambiguità, conclude l’on. Scotto, per noi incomprensibile su cui continueremo a vigilare in tutti i prossimi passaggi parlamentari.