Lavoro, Sel: cordoglio alle famiglie dei tre operai uccisi. Governo si attivi, non si può morire di lavoro

Sinistra Ecologia Libertà esprime il proprio cordoglio ai familiari dei 3 operai morti durante l’esplosione  avvenuta ieri a Lamezia Terme. Lo afferma l’on. Ciccio Ferrara, coordinatore della segreteria nazionale di Sel.
In questo Paese – prosegue l’esponente di Sel – gli infortuni e le morti sul lavoro rappresentano una tragica e insopportabile realtà e spacciare per semplificazioni la modifica delle norme sulla sicurezza sul lavoro, come ha fatto anche questo governo con il decreto “del fare”, non è accettabile. Piuttosto – conclude l’on. Ferrara -  l’attuale governo si adoperi per ripristinare quelle norme sulla sicurezza sul lavoro che il governo Berlusconi aveva abrogato nel 2008 e provveda ad inviare gli ispettori nei cantieri e nelle fabbriche perchè il rispetto delle norme sulla sicurezza sia totale, perchè non si può continuare a morire di lavoro.